I corsi

Autoscuola Autotecnica organizza ed eroga corsi per il conseguimento di una vasta tipologia di patenti;

Am

A (A1, A2)

B (B1, B+ E, B96)

C

D (D1)

E

Per le lezioni di teoria disponiamo di un modernissimo maxischermo con programma in movimento.

Inoltre, eroghiamo corsi anche per il conseguimento e il rinnovo di CQC merci e persone e per il recupero punti patente.

Conseguimento patente AM

Si tratta della patente per i ciclomotori.

Il requisito fondamentale, per il suo conseguimento, è l’avvenuto compimento dei 14 anni di età.

La patente Am abilita alla guida di questo tipo di veicoli:

Ciclomotori a 2 ruote con velocità massima di costruzione pari a 45Km/h e cilindrata inferiore o uguale a 50 cm³ nel caso di mezzi a combustione interna o con potenza nominale continua massima pari a 4 Kw per i motori elettrici.

Ciclomotori a 3 ruote con velocità massima di costruzione pari a 45 km/h e cilindrata inferiore o uguale a

50 cm³ nel caso di mezzi ad accensione comandata o con potenza massima netta pari a 4 Kw per i motori a combustione interna o, infine, con potenza nominale continua massima pari a 4kW nel caso dei motori elettrici.

Quadricicli leggeri con massa a vuoto inferiore o pari a 350kg e con velocità massima di costruzione pari a 45 km/h e cilindrata inferiore o uguale a 50 cm³ nel caso di mezzi ad accensione comandata o con potenza massima netta pari a 4 Kw per i motori a combustione interna o, infine, con potenza nominale continua massima pari a 4kW nel caso dei motori elettrici.

La patente Am si consegue attraverso il superamento di un esame teorico a quiz (che, in caso di esito negativo, può essere sostenuto più volte entro il solo limite temporale della validità dell’attestato di frequenza del corso) e di un esame pratico di guida che si svolge in due fasi: la prima in un’area chiusa al traffico e la seconda su strada.

Il corso propedeutico agli esami è obbligatorio per i minorenni. Al termine del corso viene rilasciato un certificato della validità di un anno. I maggiorenni non hanno l’obbligo di frequenza del corso, ma devono comunque sostenere e superare l’esame teorico.

Per chi ha compiuto i 18 anni prima del 2005 non sussiste l’obbligo di esami.

Documenti necessari:

  • documento d’identità valido
  • codice fiscale
  • carta d’identità di un genitore per i minorenni
  • 1 foto tessera
  • certificato medico con marca da bollo da € 16
  • permesso di soggiorno per gli stranieri

Patente A

Autoscuola Autotecnica permette di conseguire patenti A1 e A2

Patente A1

  • Per ottenere la patente A1 è necessario aver compiuto i 16 anni.
  • Questa categoria abilita alla guida di motocicli con cilindrata non superiore a 125cc e 11kw.
  • Per ottenere questa patente bisogna superare un esame teorico a quiz e un esame pratico, oppure solo l’esame pratico nel caso si sia già in possesso di patente B o A1


Patente A2

  • Età minima: 18 anni
  • Abilita alla guida di motocicli di cilindrata non superiore a 35 kw con rapporto potenza peso non superiore a 0,2 kW/kg e che non siano derivati da una versione che sviluppa oltre il doppio della potenza massima. 
  • Tricicli fino a 15 kW.
  • Macchine agricole che rientrano nei limiti di sagoma e massa degli autoveicoli.
  • Viene rilasciata previo il superamento di un esame teorico a quiz e pratico, o solo pratico per i possessori di patenti B o A1.

Documenti necessari (in tutti i casi):

  • documento d’identità valido
  • codice fiscale
  • 3 foto tessera
  • certificato medico con marca da bollo da € 16
  • permesso di soggiorno per gli stranieri

Con la patente A2 da almeno 2 anni, si può conseguire la patente A, anche se si hanno meno di 24 anni.

Patente A

Età minima: 24 anni o 20 anni se si è titolari della patente A2 da almeno 2 anni.

Abilita alla guida di tutti i motoveicoli.

Si consegue previo il superamento di un esame teorico e uno pratico su strada. Nel caso in cui si fosse già in possesso di patente B o A1, è sufficiente sostenere il solo esame pratico.

Documenti necessari

  • documento di identità valido
  • codice fiscale
  • 3 foto tessera
  • certificato medico con marca da bollo da € 16

Patente B

  • Età minima: 18 anni.
  • La patente B abilita alla guida di autoveicoli fino a 9 posti e 3,5 tonnellate e di motocicli di 125cc fino a 11kw (solo all’interno del territorio italiano).
  • Il suo conseguimento è subordinato al superamento di un esame teorico a quiz e di un esame pratico su strada, oppure solo pratico se si è già in possesso di patente A.

Patente B1

  • Età minima: 16 anni.
  • Abilita alla guida di quadricicli leggeri con massa a vuoto inferiore o pari a 400kg o 550kg per i veicoli destinati al trasporto merci, e con potenza massima netta inferiore o pari a 15 Kw.
  • Questa particolare categoria di patente prevede limitazioni di velocità e di guida nei primi tre anni dalla data di conseguimento della patente stessa. In particolare, i limiti di velocità sono fissati a 100km/h in autostrada e 90 km/h sulle strade extraurbane. Inoltre, eventuali infrazioni che comportano la decurtazione dei punti, in questo caso specifico produrranno la decurtazione del doppio dei punti previsti per ogni singola infrazione.

Patente B+E

  • Età minima: 18 anni.
  • Abilita alla guida di tutti i veicoli conducibili con patente B e veicoli composti da motrice di categoria B e rimorchio con massa massima autorizzata maggiore a 750 kg e fino a 3500 kg. La massa massima del complesso non deve in ogni caso essere superiore ai 7000 kg.
  • La patente BE si ottiene previo superamento di un esame teorico e di uno pratico su strada. Qualora si fosse già in possesso di patente B è sufficiente l’esame pratico.

Patente B96

  • Età minima: 18 anni.
  • Consente di guidare complessi di veicoli con massa massima autorizzata superiore a 3500 kg e fino a 4250 kg.
  • Può essere conseguita anche contestualmente alla patente B. In ogni caso il suo rilascio è subordinato al superamento di una prova teorica e di una pratica, o solo di una prova pratica nel caso in cui si sia già in possesso di patente B

Documenti necessari:

  • documento d’identità valido
  • documenti d’identità valido di 1 genitore nel caso dei minorenni
  • codice fiscale
  • 3 foto tessera
  •  certificato medico con marca da bollo da € 16
  • permesso di soggiorno per gli stranieri

Patente C

  • Età minima: 18 anni, con limitazione a 7,5 tonnellate se non in possesso del C.A.P.
  • 21 anni, senza limitazioni
  • autocarri di massa massima superiore a 3,5 tonnellate, eventualmente con la possibilità di agganciare un rimorchio di massa fino a 750 kg

Macchine operatrici eccezionali

  • Per il conseguimento della patente C è necessario il superamento di un esame articolato in prova teorica e prova pratica.

Documenti necessari:

  • documento d’identità valido
  • fotocopia patente b
  • 3 foto tessera
  • certificato medico
  • marca da bollo da € 16
  • permesso di soggiorno per gli stranieri

Patente C1

Età minima: 18 anni

Requisiti fisici. Per l’ottenimento della Patente C è anche necessario essere in possesso di ben specificati requisiti fisici, quali: acutezza visiva, integrità uditiva, assenza di alterazioni anatomiche o funzionali invalidanti agli arti.

La patente C1 consente di guidare:

  • autoveicoli per il trasporto di merci di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5t fino ad un massimo di 7,5t
  • macchine operatrici eccezionali
  • tutti i veicoli che possono essere condotti con patente B

Patente D

  • Età minima: 24 anni o 21 anni se contestualmente si consegue anche la CQC persone.
  • Abilita alla guida di autoveicoli per trasporto di persone con un numero di posti superiore a nove compreso il conducente (autobus).
  • Il suo conseguimento è subordinato al superamento di una prova teorica e una prova pratica.

Documenti necessari:

  • documento d’identità valido
  • fotocopia patente B
  • 3 foto tessera
  • certificato medico
  • marca da bollo da € 16
  • permesso di soggiorno per gli stranieri

Patente D1

  • Età minima: 18 anni
  • Abilita alla guida di autoveicoli progettati e costruiti per il trasporto di non più di 16 persone oltre al conducente e aventi una lunghezza massima di 8 metri anche se trainanti un rimorchio leggero.

Patente D1E

  • Età minima: 18 anni
  • Complessi di veicoli: matrice di categoria D1 + rimorchio non leggero.

Patente DE

  • Età minima: 24 anni, 21 se si consegue la CQC persone
  • Complessi di veicoli: matrice di categoria D + rimorchio non leggero.


Patente E

  • Età minima: 21 anni
  • Abilita alla guida di rimorchi pesanti a seconda della patente alla quale viene abbinata (B-C-D)
  • Il rilascio di questa patente è subordinato al superamento di un esame orale e di uno pratico.

Documenti necessari:

  • documento d’identità valido
  • fotocopia della patente
  • 3 foto tessera
  • certificato medico
  • marca da bollo da € 16
  • permesso di soggiorno per gli stranieri
Conseguimento CQC

La Carta di Qualificazione del Conducente, nota generalmente come CQC merci e persone, è obbligatoria per gli autisti professionali che conducono gli autobus dal 10/09/2008 e per gli autisti professionali  alla guida di autoveicoli adibiti al trasporto merci dal 10/09/2009.

Questa particolare licenza è necessaria per chi svolge attività di autista ed è già titolare di patente C, CE, D, DE e dà all’autista un doppio punteggio della patente per le violazioni nella guida professionale.

Per poter conseguire la CQC è necessario seguire un corso costituito da 140 ore di teoria e 10 ore di guida. Chi, al 5 aprile 2007, risulti già titolare di patete C, CE o CAP D può richiedere ed ottenere la patente senza l’obbligo di frequentare il corso né di sostenere gli esami normalmente previsti.

Sono invece previsti per tutti dei corsi di aggiornamento obbligatori ogni 5 anni, della durata di 35 ore ognuno.

Come rinnovare la CQC merci e persone

Per il rinnovo della Carta di Qualificazione del Conducente è necessario:
 

  • seguire un corso teorico dalla frequenza obbligatoria, della durata di 35 ore
  • per ogni corso sono concesse 3 ore di assenza, superate le quali il corso si ritiene non valido; funzionari della Motorizzazione effettuano dei controlli sulle presenze effettive
  • non sono previsti esami per il rinnovo
Corsi per il recupero punti

Da diversi anni ormai, il codice della strada è stato modificato e reso molto più rigido. Come ormai noto a tutti, ogni infrazione del codice comporta una sanzione per l’automobilista che la commette, infrazione che consiste non più solamente in una multa, ma anche nella decurtazione di un determinato numero di punti dalla patente, a seconda della gravità dell’infrazione connessa.

Grazie ad Autoscuola Autotecnica è possibile seguire dei corsi specifici per il recupero dei punti persi, corsi che sono così articolati:
 

  • PATENTE A/B: corsi della durata di 12 ore per recuperare un massimo di 6 punti
     
  • PATETE C/D: corsi della durata di 18 ore per recuperare un massimo di 9 punti


Per prendere parte a questi corsi è necessario presentare:
 

  • patente di guida
     
  • lettera di decurtazione punti sulla patente da parte del Ministero dei Trasporti.
     

Orari dei corsi

I nostri corsi si tengono nei giorni:

Martedì - Giovedì dalle 11.00 alle 12.00 | Lunedì - Mercoledì - Venerdì dalle 18.30 alle 19.30.


In presenza di esigenze particolari, siamo a disposizione per l’organizzazione di corsi personalizzati in fasce orarie diverse. E’ inoltre possibile esercitarsi sui quiz al computer, durante l’orario di ufficio e con l’assistenza dell’insegnante.